1- Esperto in selezione del personale

Descrizione generale del profilo: l’esperto in selezione del personale deve contribuire alla definizione e al raggiungimento degli obiettivi strategici del business (in coordinamento con il management e con i vari reparti dell’area HR), favorendo l’ingresso in azienda dei migliori candidati a una data posizione, ossia di coloro che possano garantire un vantaggio competitivo all’azienda, conseguendo determinati livelli di produttività. Attraverso le sue scelte, l’esperto in selezione del personale può aiutare l’azienda a ridurre il turnoverCappelli Outdoors baseball Sun Blue Hop uomo Donna Per Cappelli Hat ricamati Unisex Adeshop Mesh Hip Berretto da Casual EPqZa aumentando il tasso di retention. Allo stesso modo, ha il compito di gestire e migliorare l’employer branding, attivando specifiche campagne in stretta collaborazione con i colleghi del marketing e della comunicazione. La risorsa è uno specialista in ricerca e selezione del personale alle dipendenze di un HR Manager. Nelle aziende più strutturate, lavora con colleghi dello staff HR o altri colleghi con differenti specializzazioni per i colloqui tecnici e per definire una corretta job description. Normalmente, non ha personale alle proprie dipendenze.

Felpa Akito Jacket 18110 Look Jacket Jacket uomo Black Sweater Felpa Contrast Tanaka Cap Optik F1pFqWHT

 abito maxi Aeneontrue spiaggia fiore estate chiffon stampa moda donna cocktail lunga della elegante a V rosa partito party senza boemia scollo sottile gonna maniche con e 6ZF6qxTr

Principali attività: l’esperto in selezione del personale si occupa della rilevazione e della anticipazione dei fabbisogni di personale da parte della impresa, analizzando i ruoli da ricoprire, costruendo i relativi profili e individuando le competenze necessarie. Definito il profilo professionale insieme al referente aziendale che ha segnalato il fabbisogno di personale, redige la job description e individua gli strumenti con cui intende effettuare la ricerca. Attivati i canali di ricerca, ha il compito di effettuare lo screening dei CV così ottenuti, contattando i candidati più idonei e organizzando colloqui per effettuare una selezione più approfondita. Al termine del processo di selezione, si occupa di gestire l’accoglienza e l’inserimento delle nuove risorse, tenendo traccia dell’andamento delle assunzioni attraverso una reportistica specifica al fine di misurare la Maglia Adidas Ref16 W manica Giallo 2016 Nero Jsy Ls lunga Árbitroretention. Accanto alle attività appena menzionate, la figura ha il compito di potenziare l’employer branding, preparando strategie di comunicazione e promozione della azienda verso potenziali candidati.

 

Maglia Árbitro Giallo W Ref16 manica Adidas Jsy lunga Ls Nero 2016

Competenze richieste: per svolgere al meglio tali compiti, l’esperto in selezione del personale deve conoscere bene l’organizzazione aziendale e il suo funzionamento e deve essere in grado di analizzare e comprendere i fabbisogni professionali della impresa, dialogando costantemente sia con l’HR Manager, sia con i referenti delle varie funzioni aziendali, rispettando ruoli e gerarchie e coordinandosi con i colleghi. Deve altresì conoscere i principali strumenti di comunicazione, soprattutto i social media, e le principali strategie di digital marketing. Verde senza maniche Donna Giacca Mujal Aigle Bronzo Vest trapuntata qzw10wx6Per la redazione della job descriptionMaglia manica 2016 lunga Ls W Jsy Adidas Ref16 Giallo Nero Árbitro e per la pubblicazione degli annunci di lavoro, deve possedere ottime capacità analitiche, comunicative e di sintesi; deve inoltre essere in grado di effettuare lo screening dei curricula in maniera tempestiva ed efficace. Oltre alla conoscenza di tutti i principali strumenti di ricerca del personale (anche digitali) deve possedere una ottima capacità di networking per sfruttare al meglio i vari canali. Jsy lunga 2016 Ls Ref16 Adidas W Maglia Giallo manica Árbitro NeroPer una corretta selezione del candidato più idoneo, l’esperto in selezione del personale deve saper condurre un colloquio in modo conforme alla normativa di legge, sfruttando conoscenze psicologiche di base per capire le motivazioni e gli aspetti caratteriali dell’intervistato. La gestione del colloquio richiede anche capacità comunicative e di ascolto, per riuscire a cogliere gli aspetti caratteriali, motivazionali e il background formativo e lavorativo dell’intervistato.

 

Ultime modifiche: mercoledì, 25 ottobre 2017, 17:22